fbpx

ECOGRAFIA PARETE ADDOMINALE

30 Giugno 2022
eco-parete-addominale.png
ECOGRAFIA PARETE ADDOMINALE

L’ecografia della parete addominale è un esame di semplice esecuzione che permette di indagare la presenza o meno di una diastasi dei muscoli retti addominali. I muscoli retti addominali sono due lunghi muscoli della parete dell’addome tesi tra lo sterno e le coste, superiormente, ed il pube, inferiormente. Normalmente decorrono affiancati l’uno all’altro lungo la linea media dell’addome, separati tra loro da un sottile e consistente cordoncino fibroso, noto come linea alba. Quando la distanza tra loro per i motivi più diversi, aumenta, si ha la diastasi dei retti.

CHE TIPO DI PATOLOGIE RIESCE A VALUTARE?

Questo esame può diagnosticare patologie come:

  • ernia
  • diastasi
COME SI SVOLGE L’ESAME?

Il paziente viene invitato a togliersi gli abiti e fatto distendere supino sul lettino ecografico. Sull’addome viene distribuito un po’ di gel che serve a far scorrere meglio la sonda ecografica e a favorire la trasmissione degli ultrasuoni in profondità. Durante l’esame, il medico potrebbe invitare il paziente a inspirare profondamente e a trattenere il fiato; oppure, per esaminare meglio alcuni organi, potrebbe invitarlo a cambiare posizione o a mettersi in piedi.

PREPARAZIONE

Se l’esame viene effettuato al mattino il paziente deve presentarsi a digiuno dalla mezzanotte. Se l’esame viene effettuato il pomeriggio il paziente dovrà presentarsi a digiuno da almeno 6 ore (è consentita l’assunzione, almeno 6 ore prima dell’esame, di una tazza di thè zuccherato con 4/5 fette biscottate). E’ consentita la sola assunzione di acqua non gassata.

Logo

Polimedica Favino S.r.l.
Largo Alfonso Favino 37
00173 Roma
P. IVA e CF: 14030301007
email: polifavino@gmail.com
PEC: polimedicafavino@legalmail.it
REA: RM-1490857
Telefono:
06 56 56 90 37

Copyright 2017 Polimedica Favino S.r.l. - Tutti i diritti riservati