geringa-ozonoterapia-1200x675.jpg
14/Gen/2019

L’ossigeno-ozonoterapia: cos’è e a cosa serve

L’ozono terapia consiste nell’uso di una miscela di ossigeno e ozono per scopi terapeutici. Il primo risultato immediato di questa terapia è, innanzitutto, una maggiore quantità d’ossigeno disponibile; di conseguenza, ha un potente effetto antiossidante. L’ozono è una sostanza naturalmente prodotta dai globuli bianchi con l’obiettivo di combattere e neutralizzare i corpi estranei che entrano in circolo. Per questo motivo, gli si attribuiscono anche proprietà antinfiammatorie.

Tra i principali e potenziali benefici dell’ozono terapia troviamo:

  • Azione fungicida, azione antibatterica ed inattivazione virale;
  • Favorisce il rilascio e l’utilizzo dell’ossigeno corporeo;
  • Provoca il rilascio di fattori di crescita che stimolano la rigenerazione osteoarticolare (adiuvante nel trattamento di ernia discale, reumatismo articolare ecc.);
  • Analgesica – antinfiammatoria.
 Metodi di somministrazione

A seconda della patologia da trattare, la composizione viene somministrata in dosaggi diversi e con modalità diverse, tra cui:

  • Sottocutanea (Mesoterapia): è la più utilizzata per dolori muscolari, tendinei, artrosi, ernia del disco, medicina estetica ( adiposità localizzata e cellulite ).
  • Topica : ulcere e piaghe (applicazione di creme all’ozono).
  • Intramuscolare: contratture muscolari ( cervicali muscolo tensivo , lombalgie , contratture da traumi sportivi ).
  • Infiltrazioni : degenerative patologie (artrosi) delle grandi articolazioni (spalla, gomito, anca, ginocchio) e delle piccole articolazioni (polso, tarso, metatarso, interfalangee).
  • Idropinica : sterilizzazione dell’apparato digerente dai batteri.
  • Insufflazione : disbiosi intestinali e infezioni ginecologiche.
  • Piccola auto infusione : problemi circolatori, immunitari, allergici e nelle patologie generalizzate (psoriasi, depressione, cefalee, asthenia).

Non viene invece inalato in quanto risulta essere tossico per le vie respiratorie.

L’ozono come coadiuvante terapeutico è usato e studiato per il trattamento di gravi patologie croniche tra i quali le malattie cardiovascolari, le malattie polmonari ostruttive croniche, la sclerosi multipla, e la forma secca di degenerazione maculare legata all’età. Questa terapia, inoltre, è stata proposta per il trattamento di varie malattie, tra cui sclerosi multipla, artrite, malattie cardiache, morbo di Alzheimer, cistite interstiziale, herpes, infezioni dentali, diabete, degenerazione maculare.
Secondo uno studio clinico effettuato da Jacobs (1981), l’ozonoterapia è considerata la metodica con meno rischi di effetti collaterali


Logo

Polimedica Favino S.r.l.
Largo Alfonso Favino 37
00173 Roma
P. IVA e CF: 14030301007
PEC: polimedicafavino@legalmail.it
REA: RM-1490857
Telefoni:
06 87 60 79 89
06 87 60 80 01
392 44 18 901

Ci prendiamo cura di te…

Siamo una rete di professionisti di comprovata esperienza per prevenire e trattare qualsiasi tipo di problematica in maniera globale, con l'ambizione di curare le persone, essendo noi stessi persone, oltre la medicina.

…vicino casa vostra

Offriamo visite mediche specialistiche e fisioterapia vicino casa vostra: siamo a Roma, in una posizione strategica tra Via Tuscolana, la stazione metropolitana Anagnina, il centro commerciale Romanina e l'Ospedale di Tor Vergata

Copyright 2017 Polimedica Favino S.r.l. - Tutti i diritti riservati