fbpx
visita-nutrizionista.png

24 Gennaio 2024 DietologiaNews
VISITA NUTRIZIONISTICA

La visita nutrizionistica consente allo specialista nutrizionista di raccogliere dati sullo stile di vita e le abitudini alimentari della persona per valutare lo stato di salute nel suo complesso ed eventuali patologie connesse.

A COSA SERVE LA VISITA NUTRIZIONISTICA?

Lo scopo è definire gli obiettivi da raggiungere insieme attraverso un percorso di educazione alimentare.

Questi obbiettivi sono:

  • perdita di peso;
  • mantenere il peso e proteggere la propria salute;
  • combattere una serie di problemi salutari legati all’alimentazione come: colesterolo, reflusso gastrico, diabete, ipertensione, ma anche cistiti, candidosi, ritenzione idrica, gonfiori addominali, celiachia, intolleranze alimentari, ecc.
COME SI SVOLGE UNA VISITA NUTRIZIONISTICA?

Durante il primo incontro vengono raccolte una serie di informazioni sullo stile di vita della persona. Vengono poi rilevati i dati riguardanti:

  • altezza
  • peso
  • circonferenze
  • BMI (Indice di massa corporea)
  • BM (Metabolismo basale a riposo)
  • grasso viscerale
  • rilevazione del grasso sottocutaneo tramite plicometria
  • valutazione del fabbisogno energetico.

In seguito verrà poi elaborato e consegnato il piano alimentare studiato per il paziente.


alimentazione-scorretta-e-conseguenze.png

14 Febbraio 2018 DietologiaNews
Alimentazione scorretta: rischi e conseguenze

Avere una cattiva alimentazione non significa solo mangiare troppo, ma soprattutto mangiare cibi non sani. Il consumo eccessivo di grassi, bevande gassate, zuccheri e cibi elaborati sta aumentando sempre di più, soprattutto tra i giovani. A questo si aggiungono altre abitudini sbagliate tra le quali saltare i pasti e mangiare fuori orario perché annoiati.

Quali sono le conseguenze?

Delle scorrette abitudini alimentari possono portare al malfunzionamento di alcuni organi vitali come stomaco e fegato e anche a malattie come sovrappeso, obesità, problemi al cuore e al metabolismo.

I primi sintomi di carenze nutritive sono acidità e bruciore di stomaco, sensazione di gonfiore e cattiva digestione.

Cosa fare per seguire una corretta alimentazione?

Ci sono delle regole generali che tutti dovremmo seguire per mangiare in modo sano:

  • consumare 5 pasti al giorno
  • mangiare frutta e verdura
  • limitare il consumo di cibi fritti, bevande gassate, dolci
  • ridurre il consumo di carne e alternare con pesce e uova
  • limitare l’uso del sale come condimento
  • bere molta acqua
  • fare attività fisica

Per mantenersi in forma e mangiare in modo salutare, il nutrizionista è la persona giusta che può aiutarti fornendoti una dieta personalizzata.

Polimedica Favino ha la soluzione

La Dott.ssa Elisa Ciraci, biologa nutrizionista, ti aspetta alla Polimedica Favino, a Roma in zona Tor Vergata – Romanina, per un primo incontro per capire quale piano alimentare è più adatto alle tue esigenze.

 

 


Logo

Ci prendiamo cura delle persone
prima che delle loro malattie, con un’attitudine
multidisciplinare che coinvolge, quando serve,
l’intero team di specialisti.

Largo Alfonso Favino 37 00173 Roma
E-mail: polifavino@gmail.com
Telefono: 06 56 56 90 37
P. IVA 14030301007
CF: 14030301007

Copyright 2017 Polimedica Favino S.r.l. - Tutti i diritti riservati